Il prezzo dell'acciaio potrebbe raggiungere livelli record con l'aumento della domanda

Mentre la produzione riprende dopo le vacanze del Festival di Primavera, le fabbriche cinesi stanno affrontando l'impennata dei prezzi dell'acciaio, con alcuni articoli chiave come il tondo per cemento armato che saltano del 6,62% dall'ultimo giorno di negoziazione prima del Festival di Primavera al quarto giorno lavorativo dopo le vacanze, secondo un settore gruppo di ricerca. 

Gli esperti hanno affermato che la ripresa dei lavori in corso in Cina potrebbe portare i prezzi dell'acciaio al di sopra dei massimi record quest'anno, l'inizio del 14° piano quinquennale del paese (2021-25).

Secondo il Beijing Lange Steel Information Research Center, lunedì i futures sul minerale di ferro domestico hanno raggiunto un massimo della durata del contratto di 1.180 yuan ($ 182) per tonnellata, con un aumento anche dei prezzi del coke, dei rottami di acciaio e di altre materie prime. Sebbene il minerale di ferro sia sceso del 2,94 percento martedì a 1.107 yuan, è rimasto a un livello superiore alla media.

La Cina è un importante acquirente di materie prime sfuse e la sua ripresa economica post-pandemia è stata più importante che in altri paesi. Ciò sta portando al ritorno degli ordini del commercio estero in Cina e quindi all'aumento della domanda di acciaio, hanno affermato gli esperti, e la tendenza potrebbe continuare.

Il minerale di ferro viene scambiato in media a 150-160 dollari la tonnellata, ed è probabile che quest'anno superi i 193 dollari, forse anche fino a 200 dollari, se la domanda rimane forte, ha detto al Global Ge Xin, un analista senior del Beijing Lange Steel Information Research Center. Gli orari di martedì.

Gli esperti hanno affermato che l'inizio del 14° piano quinquennale darà ulteriore impulso all'economia complessiva, quindi aumenterà anche la domanda di acciaio.

Secondo fonti del settore, le spedizioni di acciaio dopo le festività sono iniziate all'inizio di quest'anno rispetto all'anno precedente, e il volume e i prezzi sono stati più elevati.

A causa del rapido aumento dei prezzi dell'acciaio, alcuni commercianti di acciaio sono riluttanti a vendere o addirittura a limitare le vendite nella fase attuale, con l'aspettativa che i prezzi possano salire ancora più in alto entro la fine dell'anno, secondo il gruppo di ricerca del settore.

Tuttavia, alcuni ritengono anche che l'attività di mercato della Cina abbia solo un ruolo limitato nell'aumento dei prezzi dell'acciaio, poiché la nazione ha un potere contrattuale debole sulla scena internazionale.

“Il minerale di ferro è un oligopolio di quattro grandi minatori – Vale, Rio Tinto, BHP Billiton e Fortescue Metals Group – che rappresentano l'80% del mercato globale. L'anno scorso, la dipendenza della Cina dal minerale di ferro estero ha raggiunto oltre l'80%, il che ha lasciato la Cina in una posizione debole in termini di potere contrattuale”, ha affermato Ge.


Orario postale: 18 marzo-2021